Al Cicerone ai nastri di partenza i percorsi PCTO già Alternanza Scuola Lavoro

Con il protocollo d’intesa tra il “Cicerone” di Sala Consilina e Confesercenti Vallo di Diano anche quest’anno la convenzione con la Confesercenti conferisce agli studenti  di conoscere la realtà  produttiva del territorio, ovvero l’opportunità di far conoscere al territorio le proprie attitudini professionali, infatti non mancano i casi di studenti che al termine del triennio dell’alternanza scuola lavoro siano stati assunti dalle stesse aziende.

L’ASL (Alternanza Scuola Lavoro), attualmente conosciuta come PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) rappresenta, inoltre, anche un momento per sensibilizzare le neo-generazioni alla solidarietà mediante progetti finalizzati.  Quest’anno, infatti, di notevole rilievo è la convenzione UNICEF della provincia di Salerno con la  quale gli studenti, dell’indirizzo Sistema Moda, saranno impegnati nella realizzazione delle “Pigotte” (bambola realizzata con materiali poveri: avanzi di tessuto e lana) gioco registrato dall’Unicef per sostenere l’infanzia nei paesi in via di sviluppo.

Importante è anche l’opportunità data agli studenti del liceo classico di poter conoscere le attività del FAI (Fondo Ambiente Italiano) nonché le ricchezze artistiche, paesaggistiche e culturali del territorio provinciale. Di altrettante importanza è la convenzione con gli enti locali per conoscere la “Res Publica”, a tal proposito l’11 marzo 2020 saranno a Roma per assistere ai lavori della Camera dei Deputati. Da tenere in considerazione anche le attività in convenzione con gli enti o associazioni culturali del territorio, tra questi l’accordo con l’associazione dei “I Ragazzi di San Rocco”e gli studenti dell’IPSIA, i quali realizzeranno due bacheche in ferro battuto al fine di arricchire l’arredo del teatro comunale “Mario Scarpetta” di Sala Consilina.

Tra le attività, già in corso d’opera, ricordiamo il progetto di giornalismo Brain-storming sostenuta dalla Società Operaia Torquato Tasso e dal Comune di Sala con il patrocinio della Banca Monte Pruno. Per gli studenti del Cat-Geometra vi è anche l’attività in convenzione con il comune di Buonabitacolo  ad un progetto relativo in concorso al GAL(Gruppo di Azione Locale) Vallo di Diano, sempre i ragazzi del Cat-Geometra si pregeranno di una convenzione stilata con il Rotary Club Sala Consilina Vallo di Diano e con il consorzio di Bonifica Vallo di Diano. Gli studenti dell’IPSASR-Agrario tra le varie attività, parteciperanno al progetto inerente al parco nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano. Proseguiranno le attività in convenzione con la Comunità Montana Vallo di Diano e con le sorgenti Santo Stefano.

“Numerose sono le convenzioni con le attività commerciali artigianali e industriali dell’intero territorio, a dimostrazione che l’istituto “Marco Tullio Cicerone” con i suoi sei indirizzi, di Sala Consilina vanta  una significativa stima che consente agli studenti di maturare importanti esperienze professionali” è quanto ci riferisce il docente referente alla alternanza scuola-lavoro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *