“Palazingaro” chiuso con ordinanza del sindaco Cavallone: “Bisogna assicurare sicurezza ed incolumità dei cittadini”

LEGGI L’ORDINANZA Il sindaco di Sala Consilina, ordina la chiusura del “Palazingaro”. Una disposizione che arriva, come si legge testualmente  nell’ordinanza pubblicata in data odierna sull’albo pretorio del Comune di Sala Consilina “dopo un sopralluogo effettuato presso la struttura sportiva “Palazingaro”, ubicata in Sala Consilina alla via Pozzillo, dal Comando di Stazione Carabinieri di Sala Consilina, congiuntamente ai funzionari U.O.S.D. dell’ASL Salerno Distretto di Sala Consilina”. Nel corso del sopralluogo sono state verificate le condizioni igienico sanitarie e la sicurezza della struttura come luogo di lavoro e pubblico spettacolo con attività sportive ricreative. In sede di ispezione, continua il testo dell’ordinanza, “sono state rilevate alcune criticità ed è stato richiesta documentazione amministrativa in merito alla sicurezza per l’esercizio delle attività, nelle more della verifica della documentazione richiesta sia sotto il profilo della sicurezza del lavoro e dell’igiene pubblica E’ stato invitato il Sindaco, in qualità di Autorità preposta e Datore di Lavoro, a sospendere ed inibire qualsiasi utilizzo della struttura sia da parte dei dipendenti che delle società sportive e privati fino alla verifica della documentazione”

“Ritenuto inoltre, aggiunge nell’ordinanza Francesco Cavallone, che nel caso di specie, ricorrano i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche per l’adozione di un atto contingibile ed urgente idoneo ad assicurare e garantire la tutela di sovraordinati interessi pubblici, quali la sicurezza dei cittadini e l’incolumità delle persone, e che, in particolare si disponga la sospensione con effetto immediato dell’attività e la conseguente chiusura dell’attività al pubblico della struttura sportiva denominata “Palazingaro”, sino alla verifica della documentazione richiesta”. Con questo atto, Cavallone quindi, in attesa della verifica della documentazione richiesta sia sotto il profilo della sicurezza del lavoro e dell’igiene pubblica, sospende ed inibisce “qualsiasi utilizzo della struttura sportiva “Palazingaro” di Sala Consilina sia da parte dei dipendenti che delle società sportive e privati” fino alla verifica della documentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#