Primo caso sospetto di Coronavirus a Salerno: giovane trasferito al “Cotugno” di Napoli

Primo caso sospetto di infezione di Coronavirus all’ospedale di Salerno. Un giovane italiano sarebbe giunto al pronto soccorso del Ruggi d’Aragona accusando i sintomi classici della patologia. Il giovane ha riferito di essere ritornato dalla Cina dove si trova la fidanzata. Un soggiorno che sarebbe durato circa due mesi proprio nella macroarea focolaio dell’epidemia. Inevitabile il caos scatenatosi al Pronto Soccorso dell’Ospedale dove erano presenti numerose persone. Il ragazzo, come testimoniano le immagini pubblicate sulla pagina Facebook di Roberto Schiavone, Presidente dell’Humanitas di Salerno, è stato trasportato con un’ambulanza sterile dell’Humanitas all’sopedale “Cotugno” di Napoli dove saranno avviati tutti gli accertamenti del caso.

LE IMMAGINI PUBBLICATE SULLA PAGINA FACEBOOK DI ROBERTO SCHIAVONE, PRESIDENTE HUMANITAS DI SALERNO

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *