Buonabitacolo, l’inno alla vita di nonna Rosina: festeggia i suoi 100 anni ballando scatenata

Appena la musica si diffonde nella sala, Nonna Rosina (Rosa Lapenta) ritrova magicamente quelle energie che l’hanno accompagnata nell’arco dei suoi 100 intensissimi anni.

Buonabitacolo, l’inno alla vita di nonna Rosina: festeggia i suoi 100 anni ballando scatenata

BUONABITACOLO, L’INNO ALLA VITA DI NONNA ROSINA: FESTEGGIA I SUOI 100 ANNI BALLANDO SCATENATAA volte ci sono immagini talmente emozionanti che non hanno bisogno di commento…

Pubblicato da Italia Due su Mercoledì 12 febbraio 2020

Come quando da ragazza percorreva quasi quotidianamente i 4 km che separano Buonabitacolo e Padula (8 km tra andata e ritorno), per vendere i cesti realizzati dal papà.  O quando, superando le avversità di tempi molto difficili, insieme al marito Claudio ha cresciuto i figli Carmela, Antonio e Angela, dando vita a una nuova grande famiglia che oggi conta anche 9 nipoti e 9 pronipoti. Il ballo con il quale nonna Rosina festeggia il suo 100simo compleanno è un inno alla vita che emoziona, e che non ha bisogno di molti commenti.

Perché anche ai nostri tempi sono tante le negatività, e il sorriso di Nonna Rosina rappresenta un momento liberatorio, quasi terapeutico per tutti. Ad abbracciarla, fisicamente e affettivamente, i familiari che la adorano, gli operatori della Casa di Riposo “Sacro Cuore” che le sono affezionatissimi, il sindaco di Buonabitacolo Giancarlo Guercio, il parroco don Antonio Garone (che la conosce da una vita), le suore e gli altri ospiti del centro. E insieme alla comunità di Buonabitacolo, con la splendida nonna Rosina, è davvero festa grande nel piccolo Comune del Vallo di Diano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#