Torna il “Il Vallo Perduto” alla scoperta dei luoghi abbandonati e del “bello” da riscoprire

Torna questa sera dopo dopo l’edizione serale di Italia2 News, l’appuntamento con il “Il Vallo perduto” la trasmissione, curata da Paquale Sorrentino per la regia di Roberto Panzella,  che lo scorso anno ha denunciato lo stato di abbandono di tanti luoghi del Vallo di Diano e non solo ed anche raccontato alcune storie da molti dimenticate. Tante le novità in serbo per l’edizione di quest’anno. La prima: si andrà alla scoperta anche di luoghi meravigliosi ma poco conosciuti. Posti da riscoprire per ammirare le bellezze del territorio. Dopo il successo dell’anno scorso con numerosi luoghi scoperti e situazioni incresciose denunciate anche quest’anno verranno raccontati luoghi e storie perdute. Torneremo nei posti già visitati per comprendere lo stato della situazione, se qualcuno è intervenuto e qualcosa è cambiato. Ma andremo anche alla scoperta del “bello” del nostro territorio.

E cominciamo con un tour eccezionale nelle Grotte dell’Angelo di Pertosa-Auletta alla scoperta del “bacio più famoso al mondo”, quello avvenuto dopo 20 mila anni, tra una stalattite ed una stalagmite con immagini esclusive e allo scoperta della sorgente del fiume “Negro” a 100 metri di profondità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#