Ragazza di 15 anni del Vallo di Diano vittima di revenge porn: indaga la polizia postale

Un caso di revenge porn – rivincita pornografica – ai dai di una 15enne del Vallo di Diano. La polizia postale, infatti, nella giornata di ieri ha fatto visita a un 60enne della provincia di Avellino per sequestrare cellulari e altri dispositivi.  Secondo quanto emerso l’uomo dopo aver intrattenuto un rapporto con la ragazza, l’avrebbe convinto a confidenze anche intime e forse anche a invio di altro materiale. Ma del rapporto tra l’adulto e la ragazza se ne sono accorti i genitori di lei ed è scattata la denuncia alla polizia postale. Da qui la denuncia alla Polizia postale e l’indagine nei confronti del 60enne sposato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#