Coronavirus, in tutta Italia scuole ed università chiuse dal 5 al 15 marzo

Scuole ed università chiuse in tutta Italia fino a metà marzo. La decisione è stata confermata dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina insieme al presidente del Cosiglio Giuseppe Conte alle 18:00 in conferenza da Palazzo Chigi. È una misura molto drastica, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ne è consapevole. Ma la decisione di chiudere tutte le scuole d’Italia e le università a partire da domani, giovedì 5 marzo, fino a metà marzo, è stata presa. «Non è stata una decisione semplice, spero che i miei alunni tornino presto a far lezione», ha detto Azzolina, che nelle ultime ore aveva preferito essere cauta, in attesa di formalizzare la decisione ufficiale. Ovviamente il tema è il rallentamento del contagio anche al Sud del Paese, dove i casi finora riscontrati sono minori che al Nord, per rafforzare le terapie intensive aumentando i posti. Per Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna si tratta della terza settimana di chiusura delle scuole.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *