Da Polla va a Sant’Arsenio senza giustificato motivo: denunciato. Il comandante Spinelli:”Intensificati i controlli”

Continuano i controlli da parte della Polizia Municipale di Sant’Arsenio guidata dal comandante Vincenzo Spinelli. Nel pomeriggio di oggi, il comandante Spinelli ha denunciato un uomo di 50 anni. L’uomo ha violato la quarantena a cui è sottoposto essendo cittadino di Polla, in più non è riuscito a dare un giustificato motivo della sua presenza nel territorio comunale di Sant’Arsenio. Il 50enne è stato denunciati all’Autorità Giudiziaria e sanzionato secondo quanto previsto dall’art.650 del Codice Penale. Il comandante Spinelli, contattato dalla nostra redazione, ha sottolineato che da “domani i controlli saranno ancora più stringenti sia nel confine con il comune di Polla sia nel confine con il comune di San Pietro al Tanagro. “Sono troppi cittadini che pensano di fare i furbi. Purtroppo viste i continui tentativi di entrare nel territorio comunale di Sant’Arsenio saremo intransigenti”. Devo riconoscere che i cittadini di Sant’Arsenio, tranne qualche rara eccezione, sono molto attenti nel comunicare il loro eventuale rientro da fuori nel territorio comunale che nel rispettare la quarantena. Importante supporto alla vigilanza del territorio è fornito anche dai Volontari della Protezione Civile Comunale e dai volontari di “Fare Ambiente”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#