La Protezione civile di Teggiano al fianco dei cittadini sin dal primo giorno

Ovunque le protezioni civili stanno facendo un lavoro egregio, senza timore e senza risparmiarsi. Nel nostro viaggio tra i “corpi” e le persone che stanno portando avanti il proprio compito fa tappa a Teggiano. La protezione civile locale, presidente Giovanni Lobascio, nella giornata di ieri hanno montato un container per il personale sanitario del 118 nei pressi del Saut, ma da giorni portano la spesa a chi non può uscire per acquistare, consegnano medicinali, supportano anche a livello informativo e anche morale la popolazione. Il caposquadra è Roberto Trezza, con lui: Vincenzo Trezza, Antonio Cirone, Cono Fasano, Cono Di Sarli. Poi due mascotte molto operative come in giovanissimi Gaetano Trezza e Michelepio Pascucci, Angelo Di Bella è il responsabile dei volontari e della funzione tecnico scientifica del Coc.

Una squadra, come tante altre impegnate in questo periodo, che sta lavorando, in modo volontario, per contrastare il contagio da Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#