Coronavirus, a Padula l’iniziativa “Spesa sospesa” è un successo. Iniziate le prime consegne di generi alimentari

Sono trascorsi circa due giorni dall’appello che Giuseppe Verga, guida turistica del Vallo di Diano,  ha rivolto ai titolari dei negozi di Padula, che vendono prodotti alimentari invitandoli a sostenere l’iniziativa della “Spesa Sospesa”, la risposta è stata a dir poco straordinaria.

“Si è accesa la macchina della solidarietà – ha affermato Giuseppe Verga – ed ogni singolo cittadino ora potrà fare la sua parte acquistando i prodotti alimentari presso le 20 attività che hanno aderito all’iniziativa. I prodotti raccolti saranno distribuiti dalla Protezione Civile Vallo Diano alla fascia più fragile della società. Infine – ha concluso Verga – ricordiamoci tutti che “L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo”.

Un ringraziamento particolare per la sensibilità e la disponibilità dimostrata va a Peppino Pisano e alla Protezione Civile Vallo di Diano, e a tutti i titolari e collaboratori delle attività aderenti”. Ed intanto, proprio nella giornata di oggi la Protezione Civile ha provveduto alle  prime consegne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#