Decreto ‘Cura Italia’: Dubbi su mutui e prestiti. Rivolgi le tue domande alla Banca Monte Pruno attraverso Italia 2tv

Il Decreto “Cura Italia”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 17 marzo scorso, prevede una moratoria sui prestiti e sulle linee di credito delle piccole e medie imprese. La sospensione dei mutui per famiglie, autonomi e liberi professionisti, ma anche l’utilizzo del fondo di garanzia per le piccole imprese. Per fare chiarezza e soprattutto per dare un supporto di informazione precisa e corretta al territorio la nostra emittente televisiva Italia 2 tv in collaborazione con la Banca Monte Pruno diretta da Michele Albanese da oggi e per tutta la giornata di giovedì 16 aprile dà la possibilità a chi è interessato di rivolgere delle domande di chiarimento su questi argomenti direttamente all’Istituto di Credito. E’ possibile scrivere una mail al nostro indirizzo di Posta Elettronica info@italia2tv.it con le domande che si vogliono rivolgere alla Banca Monte Pruno e venerdì 17 aprile un funzionario della Banca risponderà ai quesiti rivolti alla Monte Pruno .

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Antonino ha detto:

    Buon giorno dott Albanese per le imprese o piccole aziende che nonostante il corona virus. Hanno sempre onorato tutti gli impegni e non hanno nessun sofferenza e che nel anno 2019 hanno avuto un fatturato è un utile tre volte superiore al 2018 E sono vostri clienti mi chiedevo possono contare sul supporto della vostra banca per accedere alla liquidità con garanzia statale ? Sia. Per le pratiche dei 25 mila euro e sia per quelle fini a 800 mila ? So per certo che voi farete tutto quel che è nei vostri potere per agevolare tutti i vostri clienti , e che questo è un argomento che vi sta a cuore , perché sono già molte settimane che voi in prima persona avete rivolto domande sia al nostro governatore e sia a gli organi competenti , facendo molte volte da apripista a quello che poi sarebbe successo un grazie per aver fatto chiarezza su molti punti . Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#