Infermiere positivo al Covid-19, ​l’Avis di Angri sospende le donazioni

Infermiere positivo al Coronavirus, l’Avis di Angri sospende le giornate di donazione in programma per il 18 e il 25 aprile. Lo si legge sul quotidiano “Il Mattino di Salerno”. La comunicazione ufficiale è arrivata dopo la conferma che il tampone del sanitario, che ha seguito le donazioni del 9 aprile, è risultato positivo. Contestualmente è stato attivato il protocollo sanitario e sono stati informati i medici di base di donatori e non, di volontari e personale sanitario presenti la settimana scorsa, per i quali è scattata la quarantena obbligatoria per quattordici giorni. Le donazioni saranno quindi possibili al centro trasfusioni dell’ospedale Umberto di Nocera Inferiore.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#