Giovane orafo di Giffoni stroncato dal Coronavirus a Londra: i sanitari inglesi lo avevano mandato a casa

Picentini a lutto per la morte a causa del Coronavirus di un giovane orafo di Giffoni Valle Piana. Il ragazzo si trovava a Londra. Qui dopo aver accusato i primi sintomi della malattia, secondo quanto riferito dai suoi amici di Giffoni con cui aveva costanti contatti, si era recato in ospedale. I sanitari inglese dopo alcuni controlli lo hanno rimandato a casa. Le condizioni del giovane sono peggiorate fino al triste epilogo. Il ragazzo non rispondeva più ai messaggi dei suoi amici in Italia e così una giovane di Giffoni che si trovava a Londra si è recata presso l’abitazione dell’orafo. Vedendo che il ragazzo non rispondeva al telefono ha chiamato la Polizia che ha forzato la porta e trovato il ragazzo privo di vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *