Zone Rosse del Vallo di Diano, il Segretario dell’ODCEC De Paola scrive ai Parlamentari salernitani: “Intervenite”

Sulle “Zone Rosse” del Vallo di Diano si registra la lettera aperta a firma dei Gennaro De Paola, Segretario dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Sala Consilina, indirizzata tra gli altri ai Parlamentari del Territorio salernitano.

Ecco il testo:

Considerazioni sulle “zone rosse” nel Vallo di Diano

“La pandemia da Covid, ha praticamente bloccato e quindi danneggiato, quasi tutte le attività economiche nell’intero Paese.  Ancora di più, ha danneggiato quei territori individuati come “zone rosse”.

Purtroppo, mentre  per le “zone rosse” situate al nord, esistono già provvedimenti di concessione di benefici economici e fiscali, al sud, per i comuni in “zona rossa” della Basilicata, attualmente risulta solo un impegno del Governo a concedere gli stessi benefici concessi ai paesi in “zona rossa” del nord, questo su sollecitazione di un Parlamentare del Potentino il quale faceva rilevare nella sua richiesta che : “E’ doveroso riconoscere iniziative adeguate per una più veloce uscita dalla crisi economica e dalla stessa emergenza sanitaria”.

Sarebbe opportuno che per le nostre “zone rosse” :  ATENA LUCANA, AULETTA, CAGGIANO, POLLA e SALA CONSILINA, i Parlamentari del territorio, intervenissero a sostegno  della richiesta in corso della regione Campania finalizzata ad estendere per i nostri Comuni, gli stessi benefici concessi ai Comuni del Nord.

Sarebbe una grande attenzione per i nostri imprenditori ed i nostri professionisti.

Allo stesso modo, sarebbe giusto per le nostre famiglie e i residenti in genere di questi territori, avere una uguale attenzione.    

Sono fiducioso, che si stia facendo qualcosa di mirato per queste zone e che io non ne sia a conoscenza”.

Gennaro Cono De Paola – Segretario ODCEC Sala Consilina

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#