Atena Lucana, la messa in onore di San Ciro in onda su Italia2 Tv: le celebrazioni del Santo ai tempi del Coronavirus

“Quest’anno la festa di San Ciro protettore di Atena Lucana non sarà come sempre è stata”. Con queste parole don Michele Casale ed il comitato organizzatore dei festeggiamenti in onore del Santo, annunciano, i cambiamenti che per quest’anno interesseranno la Festa di San Ciro. “Non ci sarà la tipica processione, attesa, discussa e seguita. Nulla sarà come prima se non l’immutabile Parola del Vangelo. San Ciro medico e taumaturgo non potrebbe volere altro che questo: la salute del suo popolo e la guarigione de ogni male”. Ma la comunità religiosa di Atena Lucana si è organizzata comunque per onorare e festeggiare nel migliore dei modi il suo Santo protettore. Ogni giorno alle 19.00 è possibile seguire il Novenario sulla pagina Youtube “Amici di San Ciro di Atena” o sulla pagina facebook “Parrocchie di Atena”. Da giovedì 14 maggio il Triduo, con un pensiero speciale a medici, infermieri, al personale sanitario, ai volontari della protezione civile e delle associazioni di volontariato che lavorano in prima linea durante l’emergenza. Venerdì 15 maggio, la preghiera sarà per coloro che hanno perso il lavoro e per chi ha lavorato durante l’emergenza. Sabato si pregherà per imprenditori ed amministratori. La novità di quest’anno, per entrare nelle case dei cittadini di tutto il Vallo di Diano è la trasmissione della Santa Eucaristia in onore di San Ciro, di domenica 17 maggio, sulla nostra emittente Italia2 Tv. L’appuntamento con la celebrazione che sarà presieduta dal Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro, Mons. Antonio De Luca, si terrà alle 12.00.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#