Il Comune di Polla invita ad acquistare nel proprio paese, ma crea qualche malumore nei commercianti degli altri comuni

Una buona idea del Comune di Polla per puntare sul commercio locale che però non è stato ben visto da tutti fuori paese. Il Comune retto dal sindaco Rocco Giuliano invita i propri concittadini di acquistare a Polla per far ripartire il commercio locale. In occasione della riapertura della maggior parte delle attività commerciali, prevista per lunedì ha dato via alla campagna “RiparTIAMO Polla” finalizzata alla sensibilizzazione dei cittadini affinché facciano i propri acquisti presso le attività commerciali del paese. “Anche nel nostro paese – ha spiegato l’assessore Federica Mignoli – possiamo trovare prodotti e servizi di qualità e convenienti ed in più si contribuisce concretamente ad aiutare l’economia locale”.

Però nel manifesto è stato anche scritto: “Acquistare da commercianti e artigiani del paese vuol dire trovare cortesia e professionalità che sono quel servizio aggiunto che nessun’altra struttura commerciale al di fuori del nostro territorio può darci”. Una frase che non è piaciuta ai commercianti dei comuni del Vallo di Diano e che potrebbero chiedere rettifiche nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *