Le guide turistiche della Campania protestano: “chiediamo sostegno economico”

Protestano per chiedere sostegno economico e misure di rilancio del loro settore che “è stato il primo a fermarsi e, di questo passo, sarà tra gli ultimi a ripartire”. Sono le guide turistiche abilitate, riunite nella sigla Agta della Campania, che, sempre nel rispetto della distanza di sicurezza e indossando le mascherine, sono in presidio da stamani davanti alla sede di Palazzo Santa Lucia, sede della Regione. “Vogliamo sollecitare la Regione a supportare in maniera operativa il nostro settore – spiega Isabella Ruggiero, presidente di Agta – per esempio con misure di supporto economico, accanto a quelle previste dal Governo, la sospensione delle tasse locali”. Servono, a loro avviso, misure di sostegno all’interno comparto turistico, perché “anche se al momento turisti in strada non ce ne sono, torneranno. Va chiarito come si possono fare le visite guidate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#