Lo spettacolo delle Frecce Tricolori su Potenza e Napoli: nasi all’insù sperando nella ripresa dell’Italia

Il “Giro d’Italia” delle Frecce Tricolori per il 74° anniversario della proclamazione  della Repubblica Italiana ha fatto tappa, oggi,  anche a Napoli e Potenza lasciando tutti senza fiato. Uno spettacolo bellissimo che sta girando l’Italia dallo scorso 25 maggio  con un sorvolo nelle prime fasi, di tutti i capoluoghi di regione, come Trento, Milano, Torino, Aosta e Codogno, vicino Lodi, prima zona rossa dell’emergenza Coronavirus. Ben 21 le città toccate dall’esibizione dei bravi piloti della Pattuglia acrobatica nazionale: un abbraccio, un’unione simbolica per l’Italia all’insegna della solidarietà e della ripresa da tutti auspicata.  Uno spettacolo bellissimo quello a cui si è potuto assistere, nel primo pomeriggio, di oggi sul Golfo di Napoli: due i passaggi, uno con allineamento dietro al Vesuvio e una lunga scia tricolore verso piazza Plebiscito. A Potenza la Pattuglia acrobatica dell’Aeronautica Militare Italiana ha sorvolato il centro storico di Potenza intorno alle ore 14 con la scia tricolore visibile da quasi tutta la città. Nonostante l’anticipo del passaggio, previsto in un primo momento intorno alle ore 15.15 e poi anticipato di circa un’ora, molte persone hanno assistito per strada al passaggio delle Frecce tricolori ma non sono stati segnalati assembramenti. E così come è successo in altre zone d’Italia, il passaggio delle frecce Tricolori, uno spettacolo veloce ma intenso, è stato capace di unire le emozioni dei cittadini italiani, senza alcuna distinzione, territoriale, ma con un’unica speranza: che l’Italia riparta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#