Domani il Comune di Pertosa dà l’ultimo saluto a Giuseppe Ferrante. Il 45enne aveva chiesto di essere sepolto nel suo paese

Domani 3 giugno alle ore 10 in piazza De Marco a Pertosa giungerà la salma di Giuseppe Ferrante, il 45enne deceduto in Svizzera a causa di un tumore. Giuseppe aveva reso pubblica la sua battaglia con un diario social “Tumore con buonumore” e aveva ricevuto l’affetto da tutti i suoi compaesani. Il giovane imprenditore, padre di due bambini, aveva chiesto di essere sepolto nella sua Pertosa, il paese natio al quale era estremamente legato. “Essendo un giorno tristissimo per la nostra Comunità – scrivono dall’Amministrazione comunale – abbiamo proclamato lutto cittadino (dalle ore 8 alle 14).Immedesimandoci nell’animo di ognuno siamo ben consci della voglia comune di voler “salutare” per l’ultima volta il caro Giuseppe, tuttavia non possiamo non chiedervi di attenervi alle vigenti restrizioni (distanziamento sociale e mascherina) con le quali stiamo convivendo in questo periodo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#