I Cavalieri Templari regalano sorrisi: iniziate le consegne dei tablet acquistati con la “Crociata della Solidarità”

Conclusa con successo la fase dedicata alla raccolta fondi, sono iniziate le consegne dei tablet acquistati grazie alla “Crociata di Solidarietà”, voluta dell’Ordine Internazionale dei Cavalieri Templari nel periodo dell’Emergenza Coronavirus per aiutare le popolazioni del Vallo di Diano e del Cilento.

I Cavalieri Templari regalano sorrisi: iniziate le consegne dei tablet acquistati con la “Crociata della Solidarità”

I CAVALIERI TEMPLARI REGALANO SORRISI: INIZIATE LE CONSEGNE DEI TABLET ACQUISTATI CON LA “CROCIATA DELLA SOLIDARITÀ”

Pubblicato da Italia Due su Mercoledì 10 giugno 2020

I Cavalieri Italiani e i Cavalieri degli Stati Uniti, rispondendo all’appello del Gran Cancelliere Internazionale dell’Ordine Rosario Nicola Luisi, hanno realizzato nelle scorse settimane una campagna di raccolta fondi a supporto del territorio valdianese, grazie alla quale sono stati acquistati, tra le altre cose, diversi tablet. A vigilare sulla buona riuscita dell’iniziativa da Roma un amico del Vallo di Diano e del Cilento, il vice sindaco di Roscigno e Ufficiale Superiore della Guardia di Finanza Bruno Ruotolo, Gran Priore dell’Ordine.

Nei giorni scorsi una delegazione di Cavalieri Templari ha consegnato nelle mani di un bambino del Comune di Monte San Giacomo uno dei tablet, che gli consentirà l’accesso alle lezioni scolastiche. Il premio impagabile per i Crociati è stato lo sguardo colmo di gioia del bambino destinatario del dono.

Domenica scorsa un altro tablet è stato invece consegnato nelle mani del Sindaco di Caggiano Modesto Lamattina, alla presenza tra gli altri del presidente della Comunità Montana del Tanagro, Giovanni Caggiano. Una consegna anche dal forte sapore simbolico, per la vicinanza dei Cavalieri del Tempio ad uno tra i luoghi più cari ai Templari, per la storica convivenza con il popolo di Caggiano.

L’amministrazione comunale caggianese individuerà, nell’ambito della propria comunità, il destinatario del dono. Nei prossimi giorni altre consegne e altre tappe di questa “Crociata” della solidarietà sono previste in diversi comuni del Vallo di Diano e del Cilento, con un unico comune denominatore: regalare un sorriso alle persone più in difficoltà in questo difficile momento storico, ed in particolare ai bambini.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#