Dall’UGCI No al “Tribunale del Parco”. Angelo Paladino: “Lagonegro non ce la fa, si riapra Sala Consilina”

L’idea del Tribunale del Parco con sede a Vallo della Lucania non piace nemmeno un po’ agli avvocati dell’ex Foro di Sala Consilina.

Dall’UGCI No al “Tribunale del Parco”. Angelo Paladino: “Lagonegro non ce la fa, si riapra Sala Consilina”

DALL’UGCI NO AL “TRIBUNALE DEL PARCO”. ANGELO PALADINO: “LAGONEGRO NON CE LA FA, SI RIAPRA SALA CONSILINA”

Pubblicato da Italia Due su Martedì 16 giugno 2020

Con tutti i suoi difetti strutturali la sede di Lagonegro resta infatti almeno facilmente raggiungibile, mentre recarsi a Vallo della Lucania dal Vallo di Diano sarebbe come cadere dalla padella alla brace. Il primo a richiamare l’attenzione sulle problematiche che per avvocati e cittadini valdianesi comporterebbe “Il Tribunale del Parco” è stato l’avvocato Angelo Paladino, nel corso di una conferenza stampa alla presenza dell’Avvocato Elisabetta Giordano, del Comitato “Giustizia Possibile” e di Franco Lamanna, presidente del Comitato Pro Tribunale. “Il tema vero deve essere riaprire Sala Consilina -è stato ribadito nel corso dell’incontro- soprattutto in un momento nel quale il Tribunale di Lagonegro sta dimostrando le già evidenti carenze strutturali, aggravate dalle problematiche derivate dall’Emergenza COVID 19”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#