Fine del lockdown: intensificati sul territorio salernitano i controlli della Polizia

La Polizia intensifica i controlli di prevenzione  su tutto il territorio salernitano. Il Questore, Maurizio Ficarra, ha infatti emesso vari provvedimenti nei confronti di diversi pregiudicati. Nel dettaglio, in questo periodo di emergenza coronavirus, il Questore di Salerno ha inoltrato, nella prima metà del mese di giugno, 2 proposte di misura di prevenzione della  Sorveglianza Speciale   nei confronti di altrettante persone che  hanno dimostrato di essere particolarmente inclini a violare le leggi e con ciò rappresentare un pericolo per la collettività. Nello stesso periodo il Questore di Salerno, ha emesso   12 provvedimenti di Divieto di Ritorno nei confronti di persone, pluripregiudicate che, fuori dal luogo di residenza, hanno per lo più posto in essere truffe o tentativi di truffa  nei confronti degli anziani, approfittando della loro vulnerabilità acuitasi con l’emergenza sanitaria in corso,  violando  inoltre le misure di contenimento della diffusione da contagio da coronavirus. Infine,   sono 12   i provvedimenti di Avviso Orale, adottati dal Questore di Salerno nei confronti di persone pregiudicate che, in particolare in questo periodo, hanno manifestato spregio verso le regole del vivere civile, contravvenendo alle misure di contenimento della diffusione del Coronavirus. Lo stesso Ficarra ha rimarcato l’importanza dei controlli da parte delle Forze di Polizia anche nei luoghi della movida salernitana per il rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#