Sant’Arsenio: crisi amministrativa. Il sindaco Pica presenta le dimissioni

Crisi all’interno dell’amministrazione comunale di Sant’Arsenio che ha portato il sindaco Donato Pica a protocollare una lettera di dimissioni dalla carica di primo cittadino del piccolo centro del Vallo di Diano. Facciamo un passo indietro. Sin dai primi mesi della sua amministrazione, Donato Pica dovuto fare i conti con alcuni problemi all’interno della sua squadra di governo. Dopo l’abbandono della maggioranza da parte del consigliere comunale Giuseppe Pica, è avvenuto lo strappo anche con i consiglieri comunali Andrea Vricella e Carmine Graziano. Una situazione di equilibrio instabile fino ad ora nell’amministrazione Pica. Ed ora lo strappo sembra si sia consumato con il suo vice. Ma lo stesso vice sindaco Capozzolo chiarisce:”Non c’è alcun strappo con il sindaco Pica nè alcuna volontà di creare gruppi indipendenti alla maggioranza. Per quanto riguarda le dimissioni presentate dal sindaco, aggiunge Capozzolo, si tratta di una sua decisione”. Nel documento protocollato in mattinata Pica scrive: “Essendo risultate inutili tutte le iniziative assunte sino ad ora rassegno le mie dimissioni dalla carica di sindaco del comune di Sant’Arsenio. Nei prossimi giorni avvierò una veloce consultazione tra le varie rappresentanze consiliari allo scopo di verificare e chiarire la sussistenza delle condizioni minime necessarie per proseguire la legislatura. Se constaterò il persistere di circostanze negative, confermerò le mie determinazioni evitando almeno un lungo commissariamento dell’ente e consentendo una tranquilla partecipazione al turno elettorale del 21 e 22 settembre”.  Gli scenari futuri che si vengono a creare sono due: Il sindaco ha la possibilità di ritirare entro 20 giorni le dimissioni qualora riesca a ricompattare la squadra di Governo. Nel caso non riuscisse in questo l’unica altra alternativa sono le urne. Quindi i cittadini di Sant’Arsenio potrebbero andare al voto il prossimo settembre. Si prevede, da un punto di vista amministrativo, un’estate rovente a Sant’Arsenio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#