Smaltimento illecito di reflui zootecnici a Palomonte: scatta il sequestro

I carabinieri forestali di Buccino, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio si sono portati in località “Vonghia” a Palomonte, in una zona agricola, hanno controllato in un’azienda zootecnica che alleva capi bufalini, regolarmente censiti in Banca Dati Nazionale. Nel corso del controllo è stato accertato che l’azienda recapita i reflui zootecnici prodotti dai capi in una vasca per la raccolta dei reflui di circa 190 mq la quale, però, risultava essere non a tenuta ed inoltre presentava dei fori  praticati in più, punti lungo le pareti di contenimento, per permettere ai reflui di defluire nel terreno sottostante. Alla luce di quanto scoperto, i militari hanno ispezioanto il terreno sottostante e lì hanno notato un cumulo di rifiuti costituiti da deiezioni animali per un volume stimato di 300 mc.

I militari hanno richiesto quindi l’esibizione dei titoli autorizzativi alla utilizzazione agronomica degli effluenti zootecnici ma il titolare dell’azienda ha riferito di esserne sprovvisto. Hanno pertanto provveduto a porre sotto sequestro la vasca di raccolta dei reflui ed il terreno sottostante e denunciare il responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#