Il Parco rilancia il turismo nelle Aree Interne e sostiene economicamente gli Operatori Turistici del Territorio

Con gli incentivi economici agli Operatori Turistici che favoriranno il soggiorno di Turisti nelle Aree Interne del nostro Territorio, il Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni si pone l’obiettivo di valorizzare e far conoscere il patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico dei cosiddetti “Comuni Montani” del Parco.

Tali incentivi economici verranno erogati agli Operatori turistici che faranno soggiornare nelle Aree Interne del Parco, almeno due persone per pernottamenti almeno di 2 notti nel periodo compreso tra il 15 luglio e il 31 dicembre 2020. Il voucher destinato agli Operatori Turistici, può arrivare fino a 100 euro per ciascun soggiorno da 3 notti in poi.

Attraverso questa iniziativa, l’Ente Parco vuole da una parte dare un segnale di fiducia al settore economico legato al Turismo e dall’altro intende valorizzare e far conoscere il patrimonio legato ai borghi, alle tradizioni, alla ruralità, al paesaggio, ai costumi dei Comuni delle Aree Interne.

“Con questa iniziativa ci auguriamo innanzitutto di sviluppare un dibattito concreto che possa portare alla realizzazione di servizi di qualità e utili per favorire un maggiore flusso turistico nelle Aree Interne, determinando anche un incremento di quella microeconomia particolarmente importante e utile nei nostri Comuni”. Ha dichiarato il Presidente dell’Ente Parco Tommaso Pellegrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#