Polla Folk Fest: al via la due giorni di musica folk e popolare, teatro, danza e cultura. Quest’anno sarà dedicata a Rocco Giuliano

Ha un sapore speciale questa 35ma edizione del Polla Folk Fest in programma lunedì 17 e martedì 18 agosto a Polla. Riecheggia ancora nell’aria il grande successo della precedente edizione della kermesse, conclusasi a Giugno 2019 con lo spettacolo finale di Goran Bregovic, ma quanto è accaduto quest’anno ha lasciato il segno. La 35ma edizione, organizzata dal Comune di Polla, con la direzione artistica di Gigi Di Luca, è dedicata al Sindaco Rocco Giuliano, recentemente scomparso, che ha sempre creduto nel festival e nella sua missione: riconoscersi in radici comuni di cultura, attraverso gli strumenti musicali più rappresentativi della tradizione del Vallo di Diano, puntando al recupero delle t radizioni popolari da tutelare, conservare e promuovere, affinché anche le future generazioni siano “ protagoniste” del loro avvenire! Nel folto programma della manifestazione, che come le due precedenti è stata finanziata dal POC Campania 2014-2020, con la regia  Corrado Matera, Assessore regionale al turismo, ancora una volta saranno protagonisti la musica folk e popolare con artisti italiani e internazionali, teatro, danze e visite guidate, racconti e strumenti della tradizione. Uno sforzo organizzativo, grazie al supporto di Polis Territorio & Sviluppo srl, società di project management che da anni promuove eventi di promozione turistica in tutta Italia, che è premiato dal pubblico con numerosi eventi già sold out. Maristella Martella con le sue danze inebrianti, Baba Sissoko, percussionista del Mali, Roy Paci & AretuSka con i suoi ritmi incalzanti, il Canzoniere Greganico Salentino, un nome storico della tradizionale Pizzica, Paolo Apolito ed Antonio Giordano, con la sua Zampogna, in un spettacolo di narrazione e musica che sta riscuotendo grande successo in ogni occasione, sono gli ospiti di quest’anno, accompagnati dalle esibizioni di teatro ‘itinerante’ nel magnifico centro storico di Polla delle Compagnie teatrali Artificio, Tempo e Memoria e LaB Salerno.

Tutti gli spettacoli si svolgono nel rispetto delle norme di contrasto al COVID-19:

L’ intervento è cofinanziato dal POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura”.

PROGRAMMA COMPLETO
LUNEDI’ 17 AGOSTO
Ore 18.30 – Visite guidate
CHIESA DI SS. TRINITA’ – CHIESA DI SAN NICOLA DEI GRECI – CHIESA DI SAN NICOLA DEI LATINI – MUSEO
CIVICO “INSTEIA POLLA
a cura dell’Associazione Lilium di Polla
Ore 19.00 CENTRO STORICO – CHIESA DELLA SANTISSIMA TRINITÀ
Spettacolo di musica e parole ‘Tre compari musicanti. Storie minime nella grande storia: briganti,
borbonici, francesi’ con Paolo Apolito e Antonio Giordano
20.30 CENTRO STORICO – CHIESA SAN NICOLA DEI GRECI
Compagnia Tarantarte in Taràn Danze, Coreografie di Maristella Martella
Ore 21.30 PIAZZA PADRE ANTONIO FORTE
Omaggio a ROCCO GIULIANO con la partecipazione di Gruppi Folcloristici INSTEIA POLLA E TANAGER
e Giovanni Di Donato
Ore 22.30 PIAZZA PADRE ANTONIO FORTE Concerto
di CANZONIERE GRECANICO SALENTINO
MARTEDÌ 18 AGOSTO
Ore 17.00 – Visite guidate
CHIESA DI SS. TRINITA’ – CHIESA DI SAN NICOLA DEI GRECI – CHIESA DI SAN NICOLA DEI LATINI – MUSEO
CIVICO “INSTEIA POLLA
a cura dell’Associazione Lilium di Polla
Ore 19.00 CENTRO STORICO Polla città Teatro
ITINERARI TEATRALI NEL CENTRO STORICO
a cura della Compagnie teatrali Artificio, Tempo e Memoria e LaB Salerno
Ore 20.30 CENTRO STORICO – CHIESA SAN NICOLA DEI GRECI
Concerto di Baba Sissoko in ‘Solo’ (Mali)
Ore 21.30 PIAZZA PADRE ANTONIO FORTE
Concerto di ROY PACI & Aretuska

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#