Elezioni regionali. Nel Vallo di Diano atti vandalici sui manifesti di Guzzo (Psi) e Di Brizzi (Lega). Indagano i carabinieri

Atti vandalici a Padula e Sala Consilina sui manifesti dei candidati al consiglio regionale del territorio. A Padula è stato preso di mira un manifesto di Giovanni Guzzo, candidato con il partito socialista italiano. A Sassano e Sala Consilina i vandali se la sono presa con il candidato di “Lega – Noi con Salvini” Valentino di Brizzi. Una scritta offensiva è apparsa sul cartellone pubblicitario e un’altra che invitava a votare Vincenzo de Luca sul cancello della sua azienda. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Davide Acquaviva che stanno visionando anche alcuni video per risalire agli autori degli atti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *