Covid Campania, altri 180 contagiati in 24 ore. De Luca: “Le forze dell’ordine multino chi non porta la mascherina”

Altri 180 contagiati in Campania, cinquanta in più di ieri, mai così tanti dal 2 aprile. Di più: solo tre volte, da quando è esplosa l’epidemia, la Campania ha fatto registrare un numero più alto di tamponi positivi in 24 ore. Il dato non è stato ancora convalidato dall’unità di crisi regionale ma è stato annunciato dal governatore Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì.

Negli ultimi sei giorni, dunque, il numero di contagiati sale a 737, un’enormità considerando che in tutto il mese di maggio, nel pieno della prima fase dell’epidemia, i tamponi positivi furono 362. Adesso, solo nei primi 27 giorni del mese di agosto, sono già 1.423. ​Più complessivamente, il totale dei positivi sale a 6.421.

Il governatore durante la consueta diretta ha criticato il fatto che chi non indossa la mascherina dopo le 18 non viene multato per “assenza totale di ruolo dellle forze dell’ordine”.

“Irresponsabili il governo e le altre Regioni – ha commentato il governatore campano – quando si è deciso di aprire il 14 settembre la scuola, atto di totale irresponsabilità. Noi pensavamo che andava fatto dopo le elezioni. Ci siamo adeguati perché arrivassero anche da noi i banchi previsti per le scuole dal commissario Arcuri. Ma stiamo verificando che i problemi sono aperti. Test da fare al personale scolastico, misurazione temperatura alunni , trasporto scolastici, aule e personale docente Sullo screening da fare al personale scolastico, critichiamo che sia facoltativo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *