Successo e applausi per “Ripartiamo insieme”, il campo estivo organizzato dal Comune di Padula

E’ stato un vero e proprio successo “Ripartiamo insieme”, il campo estivo organizzato dal Comune di Padula e curato dal Vice Sindaco Michela Cimino con la collaborazione della Cooperativa Sociale Tertium Millennium presieduta da Antonello Calandriello, giunto alla sua 15esima edizione. Tanti i bambini che con entusiasmo hanno partecipato al campo estivo, i quali attraverso laboratori di teatro, di pittura, di musica, divertimento si sono catapultati in un percorso educativo che ha accresciuto il bagaglio culturale dei piccoli partecipanti.

Le educatrici Francesca Rubino, Katia Orlando, Giovanna Laveglia e Giulia Libretti hanno accompagnato i giovanissimi partecipanti in un viaggio all’insegna del divertimento e dell’apprendimento, dove si sono tenute anche delle uscite sul territorio padulese al fine di far conoscere ai bambini le meraviglie e le bellezze del proprio paese. Il tutto nel rispetto delle norme anti-Covid19. Lo scopo del campo estivo è stato quello di agevolare le famiglie ed impegnare i piccoli in attività costruttive, durante il periodo estivo. “Il centro estivo 2020 è stato ancora più intenso e soprattutto una grande avventura, un’avventura però fantastica piena di grinta ed entusiasmo – hanno commentato le educatrici- abbiamo cercato di ricostruire tutto il legame affettivo ed educativo che è stato bruscamente interrotto, abbiamo cercato di regalare attimi di gioia e spensieratezza ad ogni singolo bambino, i veri sorrisi e le vere emozioni sono state regalate a noi educatrici con la presenza impeccabile dei nostri angioletti. Il centro estivo ha avuto un excursus continuo dal 6 luglio al 28 agosto 2020, presso il micro nido di Padula. Ha visto la partecipazione di 25 bambini ( fascia 0-3) che sono stati suddivisi per età e gruppi circoscritti secondo le direttive ministeriali. Ogni giorno sono stati impegnati alla routine che prevedeva l’accoglienza e il gioco libero-la merenda-un laboratorio-giochi ed animazione. I bambini hanno lavorato sulla manipolazione sensoriale preparando della pasta di farina modellabile, impastando la pizza e giocando con la farina. Hanno lavorato sulla coordinazione oculo manuale concentrandosi sulle attività didattiche di preparazione alla scuola dell’infanzia e l’impugnatura corretta. Hanno usufruito dello spazio piscina e tantissimi giochi con l’acqua; hanno realizzato degli strumenti musicali e condotto un laboratorio musicale per conoscere le note e il ritmo, hanno realizzato una barchetta con del materiale riciclato ed hanno assistito a diverse storie teatrali con le marionette”.

Ed intanto nella giornata di venerdì, i bimbi hanno salutato le loro educatrici con una festa all’insegna del puro divertimento caratterizzata da uno spettacolo di bolle di sapone. Presente all’evento anche il  Vice-sindaco Michela Cimino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#