Coronavirus: a Caselle in Pittari altre tre persone positive al virus. Il sindaco: “Il focolaio si avvia ad essere spento”

“Confermo che su 84 tamponi fatti , non solo a tutti i familiari dei 12 contagiati , ma anche a tutti i loro contatti più stretti , sono risultati positivi solo 3 casi. Essi si riferiscono a persone conviventi e già in isolamento obbligatorio. Tale dato positivo testimonia non solo la tempestività dell’intervento ma anche l’ottimo lavoro svolto in sinergia con la Dottoressa D’Alvano , responsabile del dipartimento di prevenzione del distretto 71 “. E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Caselle in Pittari, Giampiero Nuzzo. Posso affermare ,con pacato ottimismo , che il focolaio Covid si avvia ad essere spento. Notizia che auspico di confermare nei prossimi giorni e con i prossimi tamponi.  Grazie ancora alla Dottoressa D’Alvano , al Direttore Sanitario Dott. Calabrese, ai sanitari dell’USCA , a tutti i miei collaboratori , con cui condivido questo importante risultato. Non siamo ancora fuori da questa situazione, ma siamo decisamente sulla buona strada”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#