Coronavirus, nuovi contagi nel salernitano. Tra loro un medico: disposta chiusura di un poliambulatorio

Si registrano nuovi casi di Coronavirus nel salernitano. Dopo i due coniugi di Pertosa, un uomo del posto e la sua compagna di origini Ucraine contagiati al ritorno dopo un viaggio in Ucraina, asintomatici e già in isolamento domiciliare prima del tanpone nella giornata di oggi si registrano altri casi di positività al virus. Ad Eboli con un totale di 23 cittadini positivi di cui 6 sintomatici in quarantena fuori dal comune per le cure necessarie. Per i nuovi contagi, si tratta per la maggior parte di cittadini extracomunitari che vivono lungo la Statale 18 tra Santa Cecilia e Cioffi.

Due nuovi casi accertati anche a Capaccio Scalo. Si tratta di mamma e sorella di uno dei giovani rientrati da una vacanza in Sardegna con gli amici e risultato positivo nei giorni scorsi. Le due donne erano già in quarantena domiciliare a scopo precauzionale. La ragazza è asintomatica invece la madre per patologie pregresse, è stata ricoverata al covid hospital di Scafati. Qui era ricoverato già il marito e papà del ragazzo, risultato positivo al tampone nei giorni scorsi.

Due nuovi contagi anche a Sarno e uno a San Cipriano Picentino. Qui è stato necessario chiudere il poliambulatorio di Filetta essendo, il contagiato, un dirigente medico. Contestualmente è stato disposto il tampone per gli altri 5 dipendenti, che sono stati posti in isolamento. Il medico, ora ricoverato all’ospedale covid di Scafati

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *