La Cupola di Buonabitacolo diventa “aula universitaria” grazie all’associazione Fermento e al Comune

L’associazione Fermento di Buonabitacolo e il Comune guidato da Giancarlo Guercio insieme per sostenere gli studenti e il diritto allo studio anche in tempo di pandemia. L’associazione, infatti, ha chiesto all’amministrazione di poter usare un luogo pubblico per permettere un confronto culturale nel rispetto delle normative anti Covid.

“In questo particolare periodo – scrivono dall’associazione – in cui le lezioni di molte università saranno erogate online e gli esami a distanza, abbiamo riscontrato l’esigenza comune di avere un posto in cui poter studiare, confrontarsi e concentrarsi nel pieno rispetto delle norme anti-contagio”: Pertanto, l’Associazione Fermento ha proposto l’istituzione di una “Aula studio” a Buonabitacolo. L’iniziativa, accolta con entusiasmo dal

Comune di Buonabitacolo, verrà avviata giovedì prossimo presso il Centro sociale Cupola, a seguito delle operazioni di pulizia generale e predisposizione organizzativa. La struttura verrà gestita in collaborazione tra i due Enti. A breve verranno date ulteriori informazioni circa le procedure di prenotazione posto e accesso, attraverso i canali social e web dell’Associazione Fermento. Il servizio è aperto a tutti gli studenti di ogni ordine e grado, anche provenienti da altri comuni.
“Facendo propria la richiesta dell’Associazione Fermento – hanno risposto dal Comune – e fermi nella centralità che sempre destiniamo alla formazione e alla vita educativa soprattutto dei bambini, dei ragazzi e dei giovani, considerate le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria COVID-19, intendiamo accogliere e sostenere l’istanza di giovani studenti universitari che non potendo rientrare nella sede universitaria studieranno da casa”. Così da giovedì prossimo la Cupola diventerà la loro “Aula studio universitaria” di Buonabitacolo. L’aula sarà destinata ad un numero di massimo 20 studenti e sarà aperta di mattina e di pomeriggio, dal lunedì al sabato. L’aula sarà quindi punto di riferimento per tanti giovani studenti universitari del territorio, di Buonabitacolo e non, che si prenoteranno presso i recapiti dell’Associazione Fermento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#