Padula, “Il silenzio non ha prezzo” terzo appuntamento con il festival “Luci della ribalta”

Terzo appuntamento venerdì 18 settembre per Il silenzio non ha prezzo, la XXII edizione del festival Luci della ribalta presso la certosa di San Lorenzo a Padula, dal 4 al 26 settembre, organizzato dal Comune di Padula e con il sostegno della Regione Campania.

Stefano Mancuso, alle ore 12.00, discuterà in streaming il suo intervento dal titolo “La specie migliore” in dialogo con Cristiana Colli.

L’uomo è convinto di essere l’apice dell’evoluzione. La specie migliore. Quella di gran lunga superiore, in ogni aspetto, a tutte le altre. È davvero così o siamo vittime della nostra enorme presunzione? Partendo dai numeri e dai dati in nostro possesso, discuteremo della posizione dell’uomo nel mondo in confronto alle altre specie animali e, soprattutto, alle piante. In contrappunto con la babele di parole retoriche ispirate alla pandemia,Il silenzio non ha prezzodeclina i grandi temi dell’ambiente naturale, della sostenibilità, del paesaggio antropico innovativo, dell’internet dei valori. Filo conduttore trasversale, a bassa voce, un Manifesto per madre terra, nel contenitore della Certosa di San Lorenzo a Padula, sia nel senso di coniugare ogni singolo intervento, per quanto possibile, con il genius loci straordinario del Parco e del Monastero, sia di proporre la Certosa e Padula, appunto, come ‘luogo comune’ e hub permanente della cultura del rispetto, della tutela e della valorizzazione sostenibile del pianeta.Al ciclo di conferenze si affiancano eventi musicali e reading in situ, con un programma di visite guidate agli ambienti della biblioteca e del monastero attualmente chiusi al pubblico.

È possibile seguire l’evento in streaming registrandosi su zoom al linkhttps://zoom.us/webinar/register/WN_fhG_I9I0Rm2Q0Qa5qJCFgQ?fbclid=IwAR36ioQj1MoM-jkjzgeUP1pUNcAzrOy7M06jA5cEDR5mj9fOXQdbuagHWrsoppure in diretta sulla pagina facebook de il silenzio non ha prezzo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *