La Caritas di Salerno Campagna Acerno premiata per l’impegno in Libano. Intanto parte una raccolta di beni in collaborazione con l’Esercito

La Caritas di Salerno Campagna Acerno ha ricevuto un importante riconoscimento per l’impegno profuso a favore del popolo libanese. Il Patriarca di Antiochia dei Siri, Ignace Youssef III Younan, ha inviato al direttore don Marco Russo un attestato di benemerenza per quanto fatto fino a oggi.

La Caritas di Salerno Campagna Acerno intende continuare questo impegno e, in collaborazione con il Reggimento Cavalleggeri Guide, sotto la guida del cappellano don Claudio Mancusi, organizza una raccolta di materiale da destinare alla popolazione libanese, e in particolare di Beirut, colpita dalla disastrosa esplosione al porto.

Il martedì e il giovedì, dalle ore 10 alle ore 12, per il momento solo nella sede della Caritas in via Bastioni, o presso la parrocchia Santa Maria della Consolazione in via Valerio Laspro, sarà possibile donare generi non deperibili da trasportare in Libano (vestiario per adulti e bambini, prodotti per l’igiene, giocattoli, materiale scolastico ecc…).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *