Rimase ustionata mentre tentava di accendere il fuoco: muore dopo alcuni giorni di agonia una 77enne di Buccino

Non ce l’ha fatta la donna di 77 anni di Buccino, Maria Volpe, rimasta ustionata mentre tentava di accendere  il fuoco del camino nella propria abitaizone utilizzando l’alcol etilico. L’incidente è avvenuto nei giorni scorsi e la donna era stata trasferita al reparto Grandi Ustionati del Cardarelli a Napoli per le gravi e profonde ustioni provocate dalla fiammata su tutto il corpo. Dopo alcuni giorni di agonia – come riporta Radio Alfa – purtroppo è sopraggiunto il decesso. Troppo gravi le ferite riportate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *