Coronavirus. In Campania si ritorna alla didattica in presenza

Da lunedì 26 ottobre si ritorna all’attività didattica in presenza in Campania. Lo ha annunciato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca dopo l’incontro tenutosi in mattinata tra l’assessore all’istruzione Lucia Fortini e le organizzazioni scolastiche “che hanno concordato sulle misure per la scuola su cui il Tar ci ha dato ragione. Autorizziamo, ha aggiunto De Luca, da subito progetti speciali per bambini disabili e autistici e, da lunedì, anche le attività delle elementari. Ovviamente i dirigenti scolastici devono rivolgersi alle Asl per garantire che ci siano le condizioni di sicurezza. Nel corso dell’incontro, ha aggiunto, si è deciso che il presupposto per riaprire deve essere la garanzia delle condizioni sanitarie. Questa è la garanzia che non può essere scaricata sui presidi, ma sulle Asl”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#