L’Unità di Crisi della Campania ai direttori delle Asl: “Riconvertire in Covid i reparti in cui sono sospesi i ricoveri”

“Riconvertire tutti i reparti per i quali, in via temporanea, si è provveduto alla sospensione delle attività di ricovero ospedaliero in elezione in reparti covid-19 ed avviare processi organizzativi per dedicare ulteriori interi presidi ospedalieri ai pazienti covid”. Sono le disposizioni contenute nella nota inviata dall’Unità di Crisi della Regione Campania ai Direttori Generali delle aziende ospedaliere, delle Asl campane e al Presidente della Giunta Regionale. “In questo ultimo periodo, si legge nella nota, si osserva un rapido incremento dei casi di infezione da covid-19 ed un repentino peggioramento della pandemia, compatibile con uno scenario di tipo III, così come definito dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, con progressione maggiore in alcune regioni, tra cui la Campania. L’Unità di Crisi, lo scorso 15 ottobre, ha introdotto ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica provvedendo a definire un potenziamento dell’offerta di posti letto della rete covid-19 pubblica. In considerazione della situazione pandemica che sta  evidenziando sempre più segnali di criticità dei servizi sanitari, si legge nel documento, si è reso necessario sospendere in via temporanea, sia le attività di ricovero ospedaliero in regime di elezione, che le attività ambulatoriali non urgenti nelle strutture sanitarie pubbliche”. L’intento del provvedimento è quello di potenziare ulteriormente la rete covid-19 pubblica, incidendo sia sul versante organizzativo, attraverso una rapida riconversione ed accorpamento di interi reparti di area medica e chirurgica già dedicati ad attività di elezione in nuovi le parti covid-19 riorganizzando anche le risorse umane e strumentali utilizzabili per le nuove unità operative covid-19. Nella nota l’Unità di Crisi, inoltre, dispone che vengano comunicati quotidianamente gli elenchi delle unità operative riconvertite con indicazione del numero e di tipologia dei posti letto e del numero e del profilo del personale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *