Macchinario per i tamponi “dirottato” da Roccadaspide a Polla? Di Candia smentisce: “Ecco come è andata”

Secondo il vicesindaco di Roccadaspide, Girolamo Auricchio, il macchinario per l’esame dei tamponi molecolari rapidi destinato all’ospedale di Roccadaspide sarebbe stato “dirottato” verso l’ospedale di Polla. Ne abbiamo parlato con il Sindaco di Teggiano Michele Di Candia, che in qualità di componente del Comitato dei Sindaci dell’ASL Salerno ha seguito da vicino la vicenda. Di Candia ai nostri microfoni smentisce la versione di Auricchio e spiega come sono andate le cose.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#