Polla, il comune aderisce a “Libriamoci”. Tema di quest’anno: “Positivi alla lettura”

Anche quest’anno il Comune di Polla  ha aderito alle iniziative “Libriamoci” e  “#ioleggoperchè”, in collaborazione con l’Istituto Omnicomprensivo Statale di Polla e con la Scuola Paritaria Suor Teresa del Bambino Gesù. Le iniziative promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) – attraverso il Centro per il libro e la lettura – e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) si propongono di organizzare  una grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche, in collaborazione con l’AIE. Nell’ambito del progetto libriamoci 2020, per questo anno è stato individuato il Tema Istituzionale “POSITIVI ALLA LETTURA” mentre sono stati proposti come filoni tematici: CONTAGIATI DALLE STORIE – CONTAGIATI DALLE IDEE – CONTAGIATI DALLA GENTILEZZA, con riferimenti alle tematiche riconnesse alla lettura come contenitore di appassionanti storie; alla forza pervasiva di un’idea; all’importanza di avere cura (gentilezza) dell’altro come di se stessi. In particolare, per quel che concerne la riflessione avente ad oggetto i predetti filoni tematici collegati a temi di attualità, l’approfondimento potrà avvenire tramite il dibattito in classe, anche a distanza, sollecitato dalla lettura di quotidiani e di testi sugli argomenti, strumenti indispensabili per comprendere il presente e sviluppare una coscienza critica necessaria. Nonostante le restrizioni e le limitazioni imposte dalla pandemia in atto, l’Amministrazione Comunale intende, ugualmente, e con maggiore vigore, unitamente agli Istituti scolastici presenti nel territorio comunale e ai sottoscrittori del Patto Locale per la Lettura Città di Polla,farsi promotrice tra le famiglie, tra gli studenti e tra i bambini dei valori e dei principi scaturenti dalla lettura, esortando la lettura ad alta voce, in famiglia, in presenza ed a distanza (anche con video chiamate con parenti ed amici lontani), di testi, favole, riviste, racconti e testi anche autobiografici, capaci di ricreare momenti significativi di condivisione, sensibilizzazione, crescita e solidarietà individuale e collettiva. E’ intenzione del Comune di Polla promuovere e incentivare, per il periodo che va dal 23 novembre 2020 al 6 gennaio 2021, la lettura di testi e di favole in famiglia dedicate ai bambini di età compresa dagli zero ai sei anni con l’iniziativa “CONTAGIAMOCI DI … FAVOLE” dove ambasciatori della lettura saranno gli stessi familiari dei piccoli cioè mamma, papà, fratelli e sorelle maggiori e i nonni, anche a distanza. Per i ragazzi di età compresa dai sette ai quattordici anni, promuovere e incentivare, in famiglia e tra gli amici anche a distanza, la lettura di testi e di quotidiani mediante l’iniziativa “CONTAGIAMOCI DI … LETTURE”, aventi ad oggetto gli stessi filoni tematici proposti quest’anno per il “Libriamioci” vale a dire STORIE – IDEE – GENTILEZZA, oltre che scritti e letture tematiche incentrate sulla Pandemia, sugli effetti della stessa e anche sulle opportunità di crescita e di solidarietà scaturenti;

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *