I fatti del 2020: la pandemia, i lutti, l’elezione di Vincenzo De Luca e i fatti salienti di cronaca del territorio

È stato un 2020, ovviamente e malauguratamente, contrassegnato dal Covid anche quello che ha visto la nostra emittente impegnata nel raccontare il territorio. Tutto ha avuto inizio, per quanto riguarda la provincia di Salerno, a inizio marzo, i primi contagi, i primi decessi, le prime paure.
Il Vallo di Diano è salito, purtroppo, in vetta alla cronaca italiana in quanto diventato zona rossa, poco dopo i fatti di Bergamo e del Nord Italia. Quattro comuni, Sala Consilina, Polla, Atena Lucana e Auletta, vengono chiusi nella zona rossa dal governatore de Luca. Poi si aggiungerà anche Auletta. Troppi contagi, i primi decessi e il presidente della Regione Campania manda l’esercito. L’arrivo dei soldati è un colpo al cuore e per un mese è tutto chiuso. De Luca diventa grande protagonista di questo periodo, tra invettive (“il lanciafiamme”) e pugno duro verso i trasgressori. Il Vallo di Diano intanto soffre. L’inizio del contagio nel comprensorio parte da un raduno di neocatecumenali ad Atena Lucana, i positivi si moltiplicano e l’ospedale di Polla diventa una trincea. Che regge l’urto. Non mancano i problemi: l’assenza di tamponi, di ambulanze, di personale medico e infermieristico. E non mancano i drammi. Sono 16 i decessi per Covid nella prima ondata. Grande la commozione per la morte del comandante dei vigili del fuoco di Sala Consilina, Luigi Morello così come per il parroco di Caggiano, don Alessandro Brignone. Non mancano neanche i gesti di solidarietà di un intero territorio. Paura e decessi anche nelle case di riposo per anziani di Sala Consilina e Padula. Diventa protagonista a livello nazionale il virologo originario di Sant’Arsenio, Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello “Spallanzani”, diventato un punto di riferimento in tutta Italia. Dal punto di vista della pandemia solo con l’estate si comincia a rivedere la “luce”. O almeno si spera. Si può pensare quindi alle elezioni regionali e comunali. Purtroppo tra i comuni chiamati alle urne viene inserito anche Polla per la morte, in seguito alle complicanze per un intervento chirurgico di Rocco Giuliano. Era nell’amministrazione comunale dal 1974, assessore provinciale, figura di spicco in tutta la regione e storico politico del Psi, tanto che il presidente Vincenzo de Luca per oltre 4 ore resta nella camera ardente allestita nella scuola del paese. Tornando alle elezioni, in Regione trionfa Vincenzo de Luca battendo nella “bella” Stefano Caldoro. Per il Vallo di Diano lo storico risultato arriva dall’elezione di due consiglieri regionali: il presidente del Parco, Tommaso Pellegrino e l’assessore al turismo uscente, Corrado Matera. Massimo Loviso è l’erede di Giuliano, Domenico Barba viene eletto a Pertosa per sostituire Michele Caggiano (sindaco per 15 anni) e Domenico Rubino – il primario del reparto Covid – è il nuovo sindaco di Sassano. Dopo le elezioni e con l’arrivo dell’inverno arriva anche la seconda ondata della pandemia: il numero dei decessi sale fino ad arrivare a 34 totali. A fine anno la notizia più attesa: l’arrivo dei vaccini in Italia e in provincia di Salerno per sperare in un 2021 nettamente migliore. Non solo Covid ma anche cronaca. Quella giudiziaria riguarda soprattutto la condanna a 18 anni per Karol Lapenta, minorenne che ha ucciso, a Buonabitacolo, Alexander Pascuzzo, per una vicenda legata allo spaccio. Nel Vallo di Diano, inoltre, occorre anche registrare, dopo 4 anni, il cambio della guardia alla guida della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina con l’arrivo del capitano Paolo Cristinziano, successore del capitano Davide Acquaviva. Il continuo lockdown, ha contribuito alla diminuzione di alcuni reati predatori anche se si registrano alcune rapine in banca e in centro scommesse (uno degli autori è stato arrestato). Resta alta l’attenzione in merito ai reati ambientali, sia di organizzazioni sia di singoli cittadini. Questo anche da parte dei cittadini. A dimostrazione di ciò il fatto che il video più visto sul profilo Facebook della nostra emittente è quello che riguarda un vandalo di Sala Consilina che getta rifiuti in modo indiscriminato (oltre un milione di visualizzazioni). Neanche quest’anno purtroppo sono mancati gli incidenti mortali, nello stesso giorno muoiono due ragazzi a Polla e Sala Consilina. Era il 3 agosto quando, in due distinti incidenti, hanno perso la vita Mario Monaco di Buonabitacolo in uno scontro a Sala Consilina, e Antonio Zienna, di Polla, a causa di un incidente tra Polla e Atena Lucana. Anche Pertosa ha pianto una vittima della strada, Pietro Lupo. Nel 2020 è importante, dal punto di vista economico, la fusione tra la Bcc di Buonabitacolo e la Bcc del Cilento. I due istituto bancari hanno deliberato per la fusione e a inizio del nuovo anno nascerà Banca 2021.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    ……resoconto di un periodo non felice certo ma che ha anche evidenziato storture, incapacità, ritardi, assenze da parte di coloro che , mai come in questi momenti, dovrebbero essere presenti e capaci di fare il loro mestiere e dovere. Lo sceriffo napoletano su tutti che ha praticamente abbandonato al loro destino queste terre , e le forze politiche tutte che hanno continuato a litigare, ad ordire complotti, ad intrallazzare. Oggi , appena arrivato solo l’odore del paniere carico di soldoni dall’europa la battagia si è fatta ancora più aspra e feroce. Gli appetiti sono insaziabili e tanti. Infine la vaccinazione: invece di approntare gli elenchi delle categorie da vaccinare e cominciare con velocità,competenza e serietà si ripresenta la solita lentezza, incapacità e mancanza di coordinamento ed organizzazione. Eppure in zone così piccole e spopolate tutto dovrebbe essere più facile. Ma evidentemente , considerato che non ci sono proteste della popolazione , anche la gente si è convinta di vivere in una riserva indiana e non reagisce più completamente rassegnata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *