Che emozione quel grande Tricolore a Padula! La Bandiera in Piazza San Francesco avvolge i cuori di tutti

Che emozione quella grande Bandiera Tricolore a Padula! Ci sono immagini che hanno bisogno di poche parole, come quelle del Tricolore issato sul campanile in Piazza San Francesco che avvolge i cuori di tutta la Comunità del Vallo di Diano e non solo.

https://www.facebook.com/italia2tv.it/videos/1046917625772958

“Missione Allelujah” compiuta per i volontari della Protezione Civile padulese, affiancati dalla Pino Pinto Band e dal “pianista” d’eccezione Raffaele La Regina. Arriva dritto ai cuori di tutti il messaggio di unione, speranza e condivisione che era previsto per il 30 dicembre, poi rimandato a causa del maltempo. Poco male: dopo gli auguri convenzionali alla fine del 2020, c’era proprio bisogno di una nuova iniezione di fiducia per un 2021 iniziato sicuramente sotto auspici che non sono dei migliori. Ci hanno pensato i Volontari dell’Associazione Protezione Civile “Vallo di Diano” di Padula, che dimostrano ancora una volta come gli aspetti sociali delle loro attività “funamboliche” siano altrettanto importanti di quelle operative e di soccorso. D’altra parte già avviene ormai ogni anno con “Missione Sorriso”, dedicata ai bambini del reparto di Pediatria dell’Ospedale Luigi Curto di Polla. L’evento di Padula, svoltosi nel rispetto delle norme di sicurezza in vigore per la pandemia, è stato promosso da Sodalis CSV Salerno, attraverso le Micro Azioni Natalizie 2020. La Pino Pino Band ha messo a disposizione l’attrezzatura gratuitamente, e Raffaele La Regina -noto farmacista di San Rufo- ha suonato con il piano l’Allelujah. I ragazzi della Protezione Civile padulese hanno steso i 3 drappi Tricolori.  Degna di nota anche la location, scelta in onore dei Frati Minori Cappuccini di Padula che, durante tutta l’emergenza, stanno aiutando silenziosamente decine e decine di famiglie contadine colpite duramente dalle restrizioni. Applausi a scena aperta dai presenti, ed emozioni per tutti dalle immagini di un Tricolore che diventa abbraccio, balsamo, poesia e speranza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *