Covid in Campania e zona gialla, De Luca: “Nessuna ricreazione, occorre rigore assoluto”

“Faccio appello ai nostri concittadini affinché tutti abbiano comportamenti responsabili. Il fatto di essere collocati in “zona gialla”, se da un lato è la conferma che la linea di rigore produce risultati positivi, dall’altro rischia di provocare effetti drammatici se viene considerata un “liberi tutti”. Così il Presidente della Campania alla notizia che la Regione si trova in zona gialla e con regole meno rigide.

“Già negli ultimi giorni – ha continuato – registriamo un incremento di ricoveri nelle nostre strutture sanitarie, primo allarme che va segnalato a tutti e che richiede il ripristino di comportamenti corretti nelle strade, nelle piazze, negli esercizi commerciali. Una settimana di comportamenti irresponsabili – ha concluso De Luca – può trasformarsi in mesi di chiusure”.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    ….gli appelli oramai non si contano più .Purtroppo la realtà è sotto gli occhi di tutti, ma pochi sembrano accorgersene. Il libera tutti estivo e quello natalizio ci stanno portando ad una nuova ondata ed ad altre migliaia di morti. Purtroppo, accertata l’idiozia anche del covid, muoiono soltanto gli anziani e non i responsabili di quello che accade. Ma alle ingiustizie ed alla fatalità della vita ci siamo piano piano abituati. Denunciamo le scimmie urlanti ubriache e drogate dei sabato sera e tutti coloro che hanno comportamenti fuori legge e forse daremo il nostro piccolo contributo. Spingiamo le poche persone perbene al potere a fare il loro dovere e difendere i più deboli, gli anziani ed i malati e la parte migliore del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *