Seminario per il cambiamento culturale in ambito giudiziario organizzato da Differenza Donna

Il 18-19 gennaio si svolgerà il seminario formativo per operatori e operatrici dei diversi settori del territorio di Salerno e provincia, quali Magistrati, Avvocati, Giornalisti e Forze dell’Ordine nell’ambito del progetto “STEP Stereotipo e pregiudizio: per un cambiamento culturale nella rappresentazione di genere in ambito giudiziario, nelle forze dell’ordine e nel racconto dei media”. Il seminario avrà ad oggetto l’impatto di stereotipi e pregiudizi sessisti nella narrazione, e quindi nella gestione dei casi di violenza maschile nei confronti delle donne.

Il progetto è finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e coordinato come capofila dall’Università della Tuscia, sotto la direzione di Flaminia Saccà, Ordinaria di Sociologia dei fenomeni politici e Presidente del Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali in partenariato con l’Associazione Differenza Donna.

Il seminario si terrà nelle giornate del 18 e 19 gennaio 2021 online sulla piattaforma digitale Zoom e sarà coordinato dall’Associazione Differenza Donna ONG.

L’Associazione Differenza Donna ONG da trent’anni lavora a livello nazionale ed internazionale nel contrasto della violenza e discriminazione di genere, attualmente per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri- dipartimento Pari Opportunità- gestisce il numero verde 1522, numero nazionale di pubblica utilità per il sostegno alle vittime di violenza di genere e di stalking. Gestisce inoltre diversi centri antiviolenza e case rifugio in Lazio e in Campania.

Per iscriversi al seminario si può inviare una mail nominativa a d.donna@differenzadonna.it entro il 15/01/2021 e si riceverà il link di collegamento Zoom.

Il seminario di formazione è in corso di accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Salerno.

Il programma completo del seminario formativo è consultabile sul sito www.differenzadonna.org .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *