Covid, Novi Velia: altri nonnini del centro anziani trasferiti in ospedale

Altri tre nonnini positivi al Covid ed ospiti del centro anziani di Novi Velia, ieri sera sono stati trasferiti all’ospedale San Luca di Vallo. Le loro condizioni di salute legate comunque a patologie di cui gli anziani già soffrono ne hanno reso necessario il ricovero in ospedale. Nella struttura restano ora una ventina di ospiti. Sono tutti affetti dal coronavirus. Due giorni fa il decesso di un 80enne di Castellabate affetto già da gravi patologie. La situazione seppur delicata resta sotto controllo. Gli anziani tutto sommato stanno bene considerato il loro quadro clinico. La situazione richiede però una soluzione imminente per quanto riguarda la loro assistenza. Anche i dipendenti del centro sono risultati positivi. All’interno della struttura  continuano ad operare alcuni operatori,  ma è chiaro che hanno bisogno di aiuto.  Il comune guidato dal sindaco Adriano De Vita direttore sanitario dell’ospedale San Luca sta seguendo da vicino la situazione al fine di garantire tutta l’assistenza possibile. Chiesto anche l’intervento della Protezione Civile. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *