Video- Cure domiciliari dimezzate dall’Asl Salerno. L’esasperazione di Nadia, la mamma di Christian: “Siamo abbandonati”

Nadia le sta tentando tutte per assicurare le giuste ore di cure domiciliari al suo bambino, Christian, di 9 anni affetto da atrofia muscolare spinale di tipo1. Abitano a Serre. Ne abbiamo parlato alcuni giorni fa con una lunga intervista. Nadia chiede all’Asl Salerno che vegano assicurate a suo figlie le ore di cure domiciliari che gli spettano; un ‘assistenza continuata e fatta da personale specializzato. Nessuna risposta è arrivata dall’Asl. Nei giorni scorsi in merito proprio alle cure domiciliari per minori disabili dell’Asl Salerno e alle criticità che vivono le famiglie, il consigliere regionale di Italia Viva, Tommaso Pellegrino aveva presentato un’interrogazione in Consiglio Regionale assicurando, inoltre, l’interessamento sulla vicenda del direttore generale dell’Asl Salerno e dell’Assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, Lucia Fortini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *