Colpito al volto dal calcio di una mucca a Sanza: grave un 36enne

Occorre registrare un grave incidente sul lavoro a Sanza. L’episodio si è registrato nel tardo pomeriggio di ieri in località Matina. Un giovane allevatore di 36 anni, residente nel paese ai piedi del monte Cervati, è rimasto ferito al volto mentre era al lavoro nella sua stalla, mentre era intento ad accudire le mucche. L’uomo è stato colpito con un calcio al volto da una delle mucche provocandogli gravi ferite al viso. Il colpo assestato all’altezza dell’orbita oculare ha provocato danni gravi alla mascella, allo zigomo e  all’orbita oculare. Dopo l’immediato ricovero all’ospedale Luigi Curto di Polla e dopo le prime cure dal reparto di Pronto soccorso, il 36enne è stato trasferito d’urgenza nel reparto Unità Operativa Complessa di Chirurgia Maxillo-Facciale al Policlinico dell’Università di Napoli. A salvargli la vita – come riporta quasimezzogiorno.it – probabilmente l’immediato soccorso della moglie e del fratello che hanno allertato il 118.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *