Giocano a carte e consumano al bancone, chiusi due bar Sala Consilina e Montesano

Due bar chiusi, sette persone sanzionate, e controlli continui per evitare che vengano infante le regole anti Covid. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, guidati dal capitano Paolo Cristinziano, hanno effettuato una serie di controlli nei locali pubblici e sono due i bar chiusi per cinque giorni perché hanno infranto le regole disposte dal Dpcm per evitare che il contagio continui. Uno a Montesano sulla Marcellana, l’altro a Sala Consilina. Nel locale di Montesano sulla Marcellana i militari della locale stazione hanno trovato i clienti intenti a consumare all’interno dello stesso nonostante i divieti. A Sala Consilina invece, i clienti stavano giovando a carte, a scopa, comodamente seduti a tavolino. I carabinieri della stazione di Sala Consilina hanno quindi provveduto a intervenire per chiedere la chiusura, per cinque giorni, del bar e a sanzionare le persone trovate a giocare a carte. Si ricorderà che nel primo lockdown, di marzo 2020, i carabinieri della Compagnia scoprirono il medesimo atto irregolare, ma ad Auletta. I controlli da parte dei carabinieri continueranno anche nei prossimi giorni per evitare che ci siano assembramenti e che per far sì che vengano rispettati tutte le regole imposte in questa fase per contrastare il Covid-19.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *