Carenza di medici all’ospedale di Polla. Matera: “Rinforzi in arrivo per il Curto”

“Ringrazio il direttore generale dell’Asl Mario Iervolino per aver compreso le criticità che, insieme ai sindaci Di Candia e Loviso, gli abbiamo rappresentato alcuni giorni fa”. Corrado Matera, consigliere regionale, durante un incontro in direzione sanitaria del “Curto”, ha voluto fare il punto della situazione rispetto alla carenza, cronica, di medici.

“Relativamente all’ospedale di Polla, alcuni medici hanno già preso servizio, altri inizieranno nei prossimi giorni. Inoltre, sono stati pubblicati gli avvisi pubblici per le seguenti discipline: ortopedia e traumatologia, gastroenterologia, medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, radiodiagnostica, chirurgia generale, ostetricia e ginecologia, per quest’ultima è stata anche sottoscritta una convenzione con l’università Federico II di Napoli per l’utilizzo di nuove risorse mediche”.

Il consigliere regionale inoltre svela che “Nella giornata di oggi saranno pubblicati ulteriori avvisi per le seguenti discipline: pediatria, neonatologia, oculistica, neurologia, dermatologia, diretti a reclutare specialisti. Tutte le discipline indicate garantiranno all’Asl e quindi anche all’ospedale di Polla maggiore funzionalità. Inoltre, saranno incrementati i punti vaccinali finalizzati al contrasto Covid. In qualità di componente della commissione sanità rivolgo un ringraziamento sentito e caloroso ai medici e a tutto il personale sanitario per l’impegno instancabile profuso, soprattutto in situazioni di difficoltà e di emergenza. Intanto continuano i lavori per il recupero dell’ospedale di Sant’Arsenio”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *