Sesso a pagamento nel centro massaggi di Tito. Arrestato un uomo nell’operazione “Happy Ending”

Un uomo di Potenza di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri, nell’ambito di una operazione denominata “Happy Ending”. L’attività investigativa ha permesso di acquisire gravi indizi a carico dell’uomo, gestore di un centro massaggi denominato “Soul and boy”, in un appartamento di un condominio a Tito. Dalle indagini, come reso noto dalla Procura di Potenza, è emerso che l’indagato fissava quotidianamente appuntamenti con numerosi clienti, a cui illustrava all’interno la effettiva natura dei massaggi che venivano offerti. Il tutto dopo che gli annunci venivano inseriti sul sito bakeka.it. Dove si specificava che erano massaggi tantrici con tanto di foto dal chiaro contenuto erotico. Durante l’indagine, l’uomo avrebbe favorito e sfruttato l’attività di prostituzione di una decina di donne italiane, rumene e cubane che presso il centro praticavano massaggi ai clienti dal contenuto erotico, sfocianti -secondo le investigazioni- in atti di natura sessuale. Durante le indagini i militari hanno acquisito anche le dichiarazioni dei clienti. In alcuni casi, il pagamento della prestazione avveniva direttamente all’indagato. Il Gip di Potenza ha disposto anche il sequestro dell’immobile, oltre a disporre la custodia in carcere dell’uomo. La misura cautelare è stata eseguita dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza e dei Carabinieri di Tito, che hanno indagato insieme sulla vicenda.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *