Sabato sera di incidenti stradali nel salernitano: muore un 19enne a Nocera. Donna investita a Capaccio

E’ stato un sabato sera tragico nel salernitano. A Nocera Inferiore un ragazzo di soli 19 anni ha perso la vita dopo lo scontro avvenuto con un altra auto mentre era a bordo del suo scooter . Il giovane era in sella al motorino insieme ad un amico di 17 anni che è ricoverato in gravi condizioni. Per il 19enne, originario dell’Ucraina, ma da tempo residente in Italia purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Un altro grave incidente si è registrato sempre sabato a Capaccio Paestum. Una 40enne di nazionalità rumena, prima della mezzanotte, mentre era in sella sulla sua biciletta di ritorno da lavoro in una pizzeria è stata investita da un’auto pirata. L’episodio è avvenuto in Via Magna Grecia. La donna è ricoverata in gravi condizioni all’Ospedale Ruggì di Salerno.

Anche a Sapri il sabato appena trascorso è stato molto movimentato: due gli incidenti stradali che si sono registrati. Una ragazza a bordo di una bicicletta elettrica è stata tamponata da una auto in località Pali: cadendo ha battuto la testa. Immediato l’intervento del 118 che l’ha trasportata presso l’ospedale dell’Immacolata, dove ha trascorso la notte prima di essere trasferita in mattinata presso l’ospedale di Vallo della Lucania. A distanza di poco più di un’ora, poi, sulla strada che collega Sapri ad Acquafredda di Maratea un giovane ha perso il controllo della sua auto, finendo contro la roccia. In questo caso fortunatamente solo tanta paura e nessun danno fisico per il conducente, un ragazzo di Acquafredda, per il quale tuttavia è scattato il ritiro della patente da parte dei militari in divisa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *